VIDEO VINCITORI – RONCOLA PAITBALL

Roncola Paintball è l’associazione, in via di costituzione in Valle Imagna che ha vinto uno dei premi di JOB IN 3.0. Come si intuisce dal nome, scopo dell’omonimo progetto è la promozione del paintball nel territorio di Roncola, dove i promotori dispongono di adeguati terreni che vorrebbero appunto utilizzare per la pratica in sicurezza di questa attività ludica, sportiva e aggregativa, all’interno di una cornice paesaggistica di rinomata attrattività.

Ecco il Bando Spazi!

Il Comune di Bergamo ha pubblicato il Bando Spazi del progetto Job In 3.0: si tratta di un avviso pubblico di selezione per l’affidamento per tre anni in comodato di immobili comunali per la realizzazione di progetti di imprenditività giovanile.

 

I due immobili di recente costruzione che verranno affidati in comodato d’uso gratuito continuativo ed esclusivo sono siti in via San Giovanni 1H (zona Parco Suardi) e in via Tagliamento 7 (quartiere Grumello). Ai soggetti comodatari verrà inoltre riconosciuto un contributo economico.

I destinatari sono imprese, professionisti e associazioni con partita iva con età compresa tra i 18 e i 35 anni, già costituiti in forma giuridica, e con sede legale e/o operativa nei comuni facenti parte dei tre ambiti territoriali di riferimento del progetto.

 

Il progetto Job In 3.0 è finanziato da Regione Lombardia e – con capofila il Comune di Bergamo – è promosso dai tre Ambiti di Bergamo, Dalmine e Valle Imagna-Villa d’Almè insieme ad un’articolata rete di partner che comprende Provincia, Comuni, Università, Associazioni di categoria, Enti di formazione, Terzo settore, Associazioni e Imprese giovanili (info ed elenco comuni).

 

La scadenza per la presentazione delle domande è venerdì 24 marzo.

 

vai alla pagina dedicata per tutte le informazioni

Assegnato lo spazio giovanile della Malpensata

Assegnato lo Spazio Giovanile della Malpensata, uno dei 3 spazi del Comune di Bergamo promossi all’interno di Job in (dopo Redona/Edonè e Spazio Polaresco). Nell’ottica professionalizzante che informa l’intero progetto Job In 3.0, il modello innovativo messo in campo è quello dell’affidamento diretto a soggetti giovanili che siano in grado di coniugare la dimensione commerciale con un progetto socio-animativo.
Lo spazio giovanile Malpensata, con il nuovo nome di “Gate”, sarà gestito dal team di giovani (età tra i 21 e i 29 anni) della cooperativa sociale Empeiria, vincitrice del bando.

http://jobin.bg.it/bando-spazi-giovanili/#content

 

Video vincitori – Polar TV

PolarTv è il nome dell’associazione e del progetto allo stesso tempo. L’associazione, che si è aggiudicata il settimo premio del Bando Idee (contributo in denaro), già da qualche anno opera sul territorio bergamasco nella realizzazione, professionale e non, di prodotti audiovisivi (web series, cortometraggi, narrazione di eventi legati al territorio). La mission è dare l’opportunità ai giovani di sviluppare le proprie idee attraverso il canale audio-visivo. Il senso è quello del mettersi in gioco, con la possibilità, volendo, di apprendere il mestiere del video-maker.

INFOWED – Appuntamenti sul tema LAVORO

Come cercare lavoro? Come scrivere il curriculum? Come affrontare un colloquio?

Per rispondere a queste e molte altre domande, lo Spazio Informagiovani all’interno del progetto Job In 3.0 ha organizzato 5 appuntamenti che si svolgono di mercoledi (wed) pomeriggio.

I partecipanti avranno la possibilità di conoscere gli strumenti da mettere in campo e le competenze adeguate nella ricerca di un’occupazione e di parlare con esperti di selezione del personale.

PROGRAMMA IN BREVE
15 FEBBRAIO (h 14:30/16:30) – “Mi diplomo… e poi?”
22 FEBBRAIO (h 14:30/16:30) – “Workshop – Dall’esperienza alla competenza”
01 MARZO (h 14:30/16:30) – “Workshop – Dalle competenze agli strumenti: il curriculum vitae”
15 MARZO (h 17:00/19:00) – “Offerte di lavoro e ricerca del personale: chi, cosa e come”
29 MARZO (h 17:00/19:00) – “Workshop – Dalle competenze agli strumenti: il colloquio di selezione”

La partecipazione è gratuita, iscrizioni tramite mail (informagiovani@comune.bg.it) o telefonando allo 035 399 675 – 035 399 676.

Rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie su lavoro e formazione sulla nostre pagine Facebook “Job In” e “Spazio Informagiovanibergamo”. Sito Informagiovani www.giovani.bg.it

Orari apertura sportello:
lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17.
Per consulenze individuali fissare un appuntamento.

PROGRAMMA

Incontri formativi targati Job In per neo-imprenditori

Oltre a contributi economici a fondo perduto e servizi di consulenza gratuiti, il Bando Idee targato Job In ha previsto anche l’offerta di incontri formativi di approfondimento a supporto dei progetti imprenditoriali, di auto-impiego o associativi presentati, aperti a tutti i 24 team candidatisi al bando stesso.
I quattro incontri si sono svolti a cavallo tra il mese di gennaio e febbraio 2017, per quattro sabati consecutivi, per una durata complessiva di 24 ore.
Ecco gli argomenti trattati da tre diversi formatori di rilievo:
1) Brand Design
Formatore: Alberto Biffi.
Il workshop è servito a dare un’idea chiara ai partecipanti degli strumenti – strategici e operativi – di cui dotarsi per presentarsi sul mercato o al proprio pubblico di riferimento.

2) How to pitch (I parte)
3) How to pitch (II parte)
Formatore: Federico Borreani di BAM-Strategie culturali di Bologna.
Le due sessioni si sono concentrate sia su contenuti fondamentali per una presentazione efficace durante, ad esempio, un incontro con potenziali investitori, sia su aspetti prettamente comunicativi e formali. Ingredienti come lo storytelling di sé stessi e della propria start-up quanto la capacità di relazionarsi efficacemente al proprio pubblico durante una presentazione hanno permesso ai partecipanti di mettere in luce le caratteristiche fondamentali del proprio progetto.
4) Il settore pubblico e le neo imprese
Formatrice: Francesca Gelmini. L’obiettivo dell’incontro è stato illustrare quali sono gli attori del settore pubblico e quali contributi possono dare, sia in termini di bandi che di servizi

Video vincitori- Côte Eyewear Srl

Côte Eyewear Srl si è classificato terzo nella graduatoria del Bando Idee di Job In 3.0.  Si tratta di una startup innovativa con sede operativa a Bergamo che ha ad oggetto lo studio, la progettazione, la produzione e la commercializzazione di occhiali da vista e da sole.
L’obiettivo è offrire a consumatori attenti (c.d. cultured) prodotti più accessibili dal punto di vista economico e più rappresentativi da un punto di vista del design, offrendo un occhiale autentico, disegnato in-house e prodotto utilizzando tecnologie innovative.

Video vincitori – Yoobe

Questa settimana vi presentiamo un altro video degli otto progetti vincitori del Bando Idee:

Yoobe è un progetto presentato da Elidria srl sb, la prima Società Benefit recentemente nata a Bergamo. Yoobe.it è un negozio online di articoli scolastici e prodotti per ufficio che intende trasformare lo shopping di routine in un sostegno finanziario per le scuole locali. Un innovativo e-commerce che si basa sul meccanismo di restituzione: il 5% di ogni acquisto viene donato ad una scuola scelta dal cliente.

Video vincitori – Cheluma

Ecco il video di Cheluma, uno degli 8 vincitori del Bando Idee, classificatosi al quarto posto:

Togni Andrea è il promotore di Cheluma, un allevamento di lumache in campo aperto per la vendita a km zero delle stesse, in grado di offrire il prodotto nella sua genuinità. Andrea ha iniziato l’attività nel 2014 ad Almenno San Salvatore.
I prossimi obiettivi sono l’ottenimento della certificazione biologica, la creazione di una linea cosmetica e la realizzazione di un punto vendita adiacente all’allevamento.

Video vincitori – Lab Compensa

Vi presentiamo il video di uno dei progetti vincitori del Bando Idee: i #LaboratoriCompensaDSA.

L’ Associazione ComPensa Dsa, con sede in via Borgo Palazzo, si è classificata al secondo posto in graduatoria (in totale sono stati 8 i progetti finanziati: per conoscerli tutti clicca qui).

I Laboratori Compensa, già attivi sul territorio, propongono un servizio di doposcuola specialistico che, attraverso interventi psicopedagogici, mira a supportare l’autonomia scolastica di ragazzi con difficoltà e disturbi di apprendimento (DSA) mediante l’uso di nuove tecnologie, il lavoro di gruppo e metodi personalizzati di apprendimento.